Il Barolo e i grandi vini di Langa

Barolo Rocche di Castiglione

Un vino D.O.C.G. da non perdere che nasce da un M.G.A. situato a Castiglione Falletto, nel cuore della zona del Barolo. Il vigneto, esposto a Sud-Est regala un vino dal bouquet raffinato e spiccato che, insieme ad una buona struttura, risulta elegante per i palati più esigenti.
Il grande  equilibrio che presenta ne fa un Barolo subito pronto dopo l’invecchiamento tradizionale di tre anni in botti di Rovere.

Barolo Roere di Santa Maria

Dal M.G.A. situato nei vigneti di La Morra, in località Ciocchini, prende vita il “Roere”, un Barolo D.O.C.G. che sfrutta al massimo le caratteristiche di una terra capace di regalare un vino equilibrato, giustamente alcolico e dalla buona struttura aromatica. Un invecchiamento di tre anni in botti di Rovere per un Barolo vivo e molto bevibile che soddisfa il consumatore durante la  degustazione.

Barolo

Ottenuto dai vigneti di Castiglione Falletto, è un vino D.O.C.G. dalle caratteristiche uniche: buon aroma, longevità e struttura per un grado alcolico importante. La tradizionale maceratura a cappello sommerso e l’invecchiamento nelle botti di rovere permettono ai tannini di esaltarsi e di legarsi per poi mantenersi intatti nel tempo in bottiglia. C’è anche la  Riserva, pronta dopo cinque  anni di maturazione.

Barolo Montanello

Ottenuto dal M.G.A. Montanello di Castiglione Falletto con esposizione sud-sud/est, tornato in produzione nel 2010 con la Riserva, è un Barolo D.O.C.G. dalla spiccata personalità, intenso, persistente, corposo ed elegante. Ottimo da giovane, diventa eccellente con l’invecchiamento, periodo in cui vengono esaltati profumo e sapore. Vigorosi gli aromi secondari e terziari.

Langhe Nebbiolo

Questo vino D.O.C. si può definire il fratello minore del Barolo. Ottenuto dalle stesse uve viene vinificato secondo tradizione e invecchiato in botti di rovere al massimo per 18 mesi. Il nettare matura successivamente in bottiglia dove affina le sue caratteristiche. Presenta un colore rosso rubino molto vivo, profumi intensi e una struttura per un consumo di medio termine.

Nebbiolo d'Alba

Questo vino D.O.C. prende il nome dalla zona di produzione ubicata nel Comune di Alba in località Scaparoni. Viene vinificato e invecchiato per un anno in botti di rovere che lo consacrano come vino dalla buona struttura e dal sapore asciutto e armonico, con sentori di tannino molto equilibrati. Nel profumo richiama il tipico sottobosco. 

Barbera d'Alba Superiore

I vigneti sono situati nei Comuni di Alba, Castiglione Falletto e La Morra. Gradazione alcolica, acidità e tannini sono ben equilibrati e le caratteristiche per un lungo invecchiamento ci sono tutte. Colore rosso tendente al granato, profumo intenso, sapore asciutto, piacevolmente aromatizzato e completo. E’ un vino D.O.C. ottenuto dopo circa un anno di affinamento in botti di rovere. Buona la longevità.

 

Dolcetto d'Alba

Il vino da tavola per eccellenza. Gusto vivo, fresco, un colore rosso rubino dal profumo fragrante, di frutta, equilibrato. Un vino giovane, pronto dopo circa 12 mesi dalla vendemmia, si può abbinare a molti piatti e regala sentori giovani. Il terreno e la zona  di produzione lo caratterizzano e il Dolcetto D.O.C. ripaga il bevitore con soddisfazione, per momenti piacevoli da passare a tavola.


Langhe Arneis

Un vino bianco D.O.C. pronto in pochi mesi, dal buon grado alcolico, equilibrato, dal sapore di frutta, molto piacevole. I profumi sono quelli della mela, la gradazione è buona ed è abbinabile ad antipasti e a piatti a base di pesce e carne bianca. Dopo la spremitura dell’uva con la separazione del mosto dalla buccia, viene mantenuto a temperatura bassa per ottenere un vino secco e profumato.